Francesco Martani - Un Contemporaneo alla Corte di Matilde

Francesco Martani - Un Contemporaneo alla Corte di Matilde

7 maggio 2007
Francesco Martani - Un Contemporaneo alla Corte di Matilde Francesco Martani - Un Contemporaneo alla Corte di Matilde Francesco Martani - Un Contemporaneo alla Corte di Matilde

Continua a San Benedetto Po, Mantova, il millenario della Fondazione del Monastero Polironiano (2007), inaugurando nell’ex refettorio della Corte di Matilde una mostra di Francesco Martani .

La rassegna “Un contemporaneo alla corte di Matilde” si compone di lavori di medie e grandi dimensioni, realizzati in questi ultimi anni del nuovo millennio, nei quali l’artista ha inteso ridare fiato all’arte astratta cercando, sia nel linguaggio utilizzato che nei rimandi, un incontro col colore e la materia e nel segno.

L’artista afferma che i lavori di questa mostra si schierano contro se stessi, nel senso che vogliono essere o sono anche altro, ossia la somma di numerose contraddizioni .

In queste opere l’artista cerca un equilibrio fra l’interiore della sua coscienza e l’esteriore della natura nella quale si è addentrato da più di sessant’anni di pittura.
Egli cerca di esprimere senza rinnegare il proprio lavoro precedente che ritiene da anni distribuito qualitativamente in intensa attività su due fronti, il scientifico e l’estetico.

Il colore è la materia, corpo, logica dell’idea dell’opera.

E’ un modo classico, un modo per continuare a fare pittura.

Queste opere di colori vari che si intrecciano fra di loro raccolgono la luce dell’animo dell’artista, le nebbie evanescenti del suo Po, le fughe sentimentali, ed i segreti sconosciuti della sua natura padana, la lombardo-emiliana; ma qui vi sono anche le dolci passioni verso la terra dell’isola che più ama al mondo, la Sardegna.
In queste terre padane e sarde sostano le impronte del suo animo, le tracce del suo volto, ed i passi, le cadenze e l’energia dei luoghi del suo spazio celebrare.

Quest’arte astratta vuole aprirsi e uscire dai confini della tela come una nota musicale nello spazio.

Francesco Martani (Mantova – 1931)
vive e lavora a Bologna con frequenti soggiorni a New York.


1978 - Premio Bolaffi Arte
1986 - Biennale di Venezia – Padiglione Arte e Scienza
1987 - Palazzo Esposizione Permanente, Milano
Dal 1973 al 2011 ha effettuato 130 mostre personali in Italia e all’estero.
Dal 1973 al 2011 ha partecipato a 118 mostre collettive in Italia e all’estero.

Eventi correlati

Scrivi un commento

Valutazione:
Inserisci il codice nel box sottostante:

Informativa sui Cookie | Cookie Policy