Spazio Atelier

CELLI GIORGIO

Personaggio poliedrico ed eclettico è uno scienziato singolare aperto alla cultura umanistica, poeta e scrittore, divulgatore e critico d’arte – ha fatto parte del Gruppo 63 – e ha prodotto diverse opere in campo letterario, artistico e teatrale.
Tra le numerose pubblicazioni ricordiamo : "Il gatto di casa: etologia di un'amicizia" (Muzzio,1997), "Darwin delle scimmie" (Bollati Boringhieri, 1999), "Vita segreta degli animali" (Piemme, 1999) .

Nel 1975 ha vinto il premio Luigi Pirandello con l’opera “Le tentazioni del professor Faust” e ha anche messo in scena alcune sue pièce al Festival dei due Mondi di Spoleto.

Ha curato la sezione Arte e Scienza con l’audiovisivo “arte e biologia” alla Biennale di Venezia del 1986.

E’ stato conduttore della trasmissione di RAI 3 “Nel regno degli animali” e dal 1999 al 2004 è stato Parlamentare Europeo.

Ha pubblicato una ottantina di lavori scientifici che hanno investito diversi ambiti di ricerca. Nel settore del parassitismo e della lotta biologica e microbiologica ha esplorato la interazione dinamica tra insetti minatori delle foglie e dei fruttiferi e i loro entomofagi , ha svolto ricerche di laboratorio e di campo sull'efficacia dei preparati microbiologici nei riguardi di varie specie dannose e sulla loro selettività per gli ausiliari , si è occupato di lotta biologica mediante lancio di insetti utili in serra e del contenimento razionale delle zanzare nell'ambito di un vasto progetto di ispirazione regionale. Inoltre ha studiato a lungo gli insetti pronubi dal punto di vista dell'impollinazione di molte piante coltivate, in campo o in serra, ha messo a punto il progetto ape-indicatore biologico dei pesticidi e del piombo in città, e ha così svolto ricerche in moltissime parti del Nord Italia e in numerose città come Firenze, Arezzo, Pisa, Modena, Reggio Emilia, Bologna.

Un altro ambito di ricerca ha avuto per oggetto l'etologia dell'ape indagata attraverso test sulle performance di percezione visiva in esperienze che hanno spesso comportato dei risultati singolari. Attualmente, tale lavoro procede in comparazione con i bombi, insetti che riscuotono un grande interesse, e una grande diffusione, come impollinatori del pomodoro in serra. Per tale scopo, ai lavori sulla percezione visiva si affiancano ricerche sulle possibilità di un loro allevamento di massa.
E' responsabile del Progetto zanzare promosso dalla Regione Emilia Romagna e dai comuni della costa adriatica.



Recensioni e testi critici

Per gli artisti di Ca' la Ghironda ha curato le seguenti presentazioni

per il ciclo "Arte e Natura":
Danilo Mainardi, Enzo Tiezzi, Francesco Martani, Eshel Ben-Jacob, Roberta Serenari, Stefano Grasselli, Lamberto Caravita, Enzo Bellini, Nevio Bedeschi, Gianni Sevini, Maurizio Boscheri, Luca Leonelli, Michele Vitaloni, Agnese Baruzzi, Maurizio Boscheri, Tatsunori Kano, Lodovico Pignatti Morano, Luca Leonelli, Gianni Valbonesi, Bellotti-Perticoni-Sgroi, Octavia Monaco

altri testi:
Gianfranco Zanti, Clara Ghelli, Marco Tomesani

Eventi correlati

Scrivi un commento

Valutazione:
Inserisci il codice nel box sottostante:

Informativa sui Cookie | Cookie Policy