Spazio Atelier

GRASSELLI STEFANO

Reggio Emilia, 1960

Nato a Reggio Emilia nel 1960, dove attualmente vive e lavora, ha dimostrato fin da ragazzo l’interesse per l’arte iscrivendosi all’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Terminati gli studi inizia l’attività di restauratore e decoratore di superfici murali e materiali lapidei.
L’artista è interessato alla figurazione classica di tipo naturalista ed è esperto nella pittura ad olio e si distingue nelle tecniche grafiche come il disegno, l’incisione e il graffito su scagliola carpigiana.
La sua poetica affronta tematiche che mettono in risalto aspetti spesso drammatici della contemporaneità.

www.stefano-grasselli.it

Alcune tra le più recenti esposizioni personali e collettive:

2009
Galerie Im Ratz-Fatz, Berlino Est

2008
"Il Bestiario della paura" - Ca' la Ghironda ModernArtMuseum
Rassegna d'arte contemporanea - Libreria Archivi del '900, Milano
"Fantasia come progetto" - Festival della Filosofia, Galleria Spazio Fisico, Modena.

2007
Sala Biblioteca Comunale distretto di Treptow Berlino Est, Germania;
Galleria d’Arte Malatestiana, Rimini;

2006
“Segni d’Arte” – Biblioteca Comunale di S. Agostino, Ferrara;
Il Mauriziano casa dell’Ariosto, (RE);

2005
“Pop e Stars, Miti e Icone dell’epoca moderna” – Associazione culturale Renzo Cortina, Milano;
“Essenzialmente” – Galleria Post Art, Milano;

2004
“12 artisti a Villa Verde” – Villa Verde, Reggio Emilia;
“Collettiva al caro Giorgio Gaber” – Libreria Bocca, Milano;

2003
“Quattro artisti più uno in le vie dell’inciviltà globale” – Forte ex austriaco di Nago, (TN);
“Visioni” – Castello di Sarzana Casina, (RE).

Eventi correlati

Scrivi un commento

Valutazione:
Inserisci il codice nel box sottostante:

Informativa sui Cookie | Cookie Policy