Piccoli Artisti di Arte e Natura

Piccoli Artisti di Arte e Natura

percorso didattico ispirato alla mostra di Gianni Sevini 17 • 18 • 19 • 24 aprile e 1° maggio;
dal 17 aprile al 1 maggio 2012

Piccoli Artisti di Arte e Natura
percorso didattico ispirato alla mostra di Gianni Sevini

17 aprile - 1 maggio 2012 - San Marino di Bentivoglio

17 - 18 - 19 - 24 aprile; 1 ° maggio;



Ispirato alle opere dell’artista Gianni Sevini, facente parte per Ca’ la Ghironda del ciclo espositivo “Arte e Natura”, che per l’aprile 2012 terrà la sua personale presso le sale di Villa Smeraldi del Comune di Bentivoglio (Bo), il progetto didattico in questione, ideato e organizzato dalla sezione didattica del Ca’ la Ghironda-ModernArtMuseum, rappresenta un’offerta formativa dai requisiti inter e trans-disciplinari. 

Promosso e sostenuto da Emilbanca - Credito Cooperativo, il progetto è un'esempio realizzato di sistema formativo integrato in cui tanti sono i soggetti e le istituzioni chiamati a collaborare sotto ad un coordinamento didattico e organizzativo: le agenzie di credito Emilbanca del territorio comprensivo deiComuni interessatiArgelato, Bentivoglio, Castello d'Argile e Mascarino, S. Pietro in Casale e Poggetto, nonchè la filiale Emilbanca di San Marino di Bentivoglio, per cui, quest'anno ricorre il 50° della sua fondazione; gliAssessorati alla scuola, pari opportunità e cultura;  il Museo della Civiltà Contadina di S. Marino di Bentivoglio e l'Istituzione Villa Smeraldi che ospitano l'esposizione e i laboratori; le insegnanti partecipanti per cui sono stati pianificati dei moduli personalizzati alle proprie esigenze didattiche; l'artista Gianni Seviniche lavorerà in progettazine partecipata incontrando gli alunni e i nonni; il Ca' la Ghironda - ModernArtMuseum e la Sezione didattica del medesimo che ha progettato e programmato il progetto, con lo staff al comleto di pedagogisti,operatori culturali, educatori, atelieristi, tirocinanti della facoltà di Scienze della Formazione, Lettere e Filosofia e Dams dell'Università di Bologna; la partecipazione dei tecnici (etologi, biologi, astronomi) del Centro Agricoltura Ambiente Giorgio Nicoli e, non per ultimo, la Commissione cultura dell'Ancescao di Bologna.

L'integrazione intergenerazionale: i nonni dei centri sociali e degli orti aderenti all'assocoazione Ancescao di Bologna, aderiranno al progetto a titolo gratuito, partecipando unitamente agli alunni alle sessioni didattiche in programma per il mese di aprile (17 - 18 - 19 - 24). 

Trattasi questa di un'esperienza di arricchimento reciproco e di una diffusa azione di utile sociale che,  facendo leva sulle relazioni sistemiche, vede la formazione permanente al centro di opportunità  eperienziali e motivazionali dalle valenze esponenziali.

Nonni e alunni si incontrano al museo uniti dall'arte e dalla natura; insieme apprendono, dipingono, comunicano e socializzano, trascorrendo del tempo di qualità.

Entrambi si adopereranno nell'atelier artistico-espressivo dando vita alla mostra didattica che sarà allestita parallelamente alla personale dell'artista Gianni Sevini. 

L’esperienza avrà il requisito della straordinarietà grazie alla partecipazione attiva dell’artista che collaborerà in prima persona agli atelier e assisterà gli alunni (grandi e piccoli) nell’attività artistico-espressiva in cui gli stessi dovranno riprodurre un’opera esposta, ispirati dall’artista nelle fasi e nelle metodologie esecutive.  

Il 1 maggio alle ore 15.30, in una sorta di Open day della Cittadinanza, la mostra didattica sarà inaugurata alla presenza della delegazione Emilbanca, Comuni e Assessorati coinvolti, rappresentanti delle Istituzioni pubbliche e private coinvolte, con la partecipazione degli alunni e delle loro famiglie, unitamente alla delgazione provinciale Ancescao.
 

Le opere esposte parlano di soggetti naturali che l’artista, pur rielaborando e rappresentando pittoricamente sotto la sua personale interpretazione estetica, è altresì in grado di non alterare nel loro reale aspetto e contesto naturale (colore, morfologia, biodiversità). 

Farfalle, Api, Cristalli di Neve, Cosmo e Abissi sono i soggetti privilegiati dell'esperienza visiva. Dalle meraviglie del Cosmo e dalle Ali delle Farfalle prende così il via l’offerta formativa che, suddivisa in cinque appuntamenti, sarà elargita gratuitamente a piu' di 200 alunni delle classi 4° primarie e dei nonni dell'Ancescao.

In una logica di necessaria nuova alfabetizzazione secondaria, capaci di integrare piu’ discipline e competenze (dall’area artistico-espressiva all’educazione ambientale, fino alla scienza e alla biologia),  i percorsi proposti sono l’occasione per comprendere “facendo con l’arte” il meraviglioso estetico della natura, per poi  addentrarsi in ragionamenti di eco-sostenibilità degli ambienti e di indagine dei soggetti dipinti in ambito bio-scientifico di cui, fra l’altro, alcuni rappresentano degli indicatori ambientali. 

La personale pittorica di Gianni Sevini e il progetto didattico sono stati realizzati con il patrocinio della Provincia di Bologna e della Fondazione di Ca' la Ghironda, Centro culturale.

Notizie online:

ScuolaEr - martedì 10 aprile 2012

www.provincia.bologna.it

www.provincia.bologna.it - ufficio stampa

www.museociviltacontadine.bologna.provincia.it

www.icargelato.org - sito della scuola primaria del Comune di Argelato
 


Arte e Natura - Didattica itinerante in Piazze, Musei, Parchi e Città
Arte e Natura - Il Manifesto di Giorgio Celli
I Nonni scoprono l'Ambiente con i Nipoti

17 - 18 - 19 - 24 aprile; 1 maggio 2012 - San Marino di Bentivoglio - 3° incontro fra Nonni e Nipoti anno scol. 2012 Nonni e Alunni a Scuola di Arte e Natura
14 aprile 2012 - ore 17.00 inaugurazione mostra - Gianni Sevini - personale pittorica per il ciclo itinerante di mostre Arte e Natura c/o Villa Smeraldi di San Marino di Bentivoglio (Bo)
 

Eventi correlati

Scrivi un commento

Valutazione:
Inserisci il codice nel box sottostante:

Informativa sui Cookie | Cookie Policy